Liquido freni

Liquido freni

PIÙ SICUREZZA NEL TRAFFICO

Formula XT liquido freni

Il liquido freni è uno dei liquidi più importanti di un’automobile. Senza di esso non sarebbe possibile guidare in sicurezza, in quanto i freni non funzionerebbero. Il liquido freni trasmette la forza esercitata dal conducente sul pedale del freno al freno ruota. Per poterne sempre garantire il funzionamento, il liquido freni deve essere cambiato regolarmente, ad es. durante la revisione o manutenzione.

Il liquido freni è igroscopico: ciò significa che esso assorbe l’umidità presente nelle sue vicinanze. Se il liquido freni assorbe troppa umidità, il punto di ebollizione umido si abbassa notevolmente e ciò aumenta il rischio di avaria completa del sistema frenante, se sottoposto a un carico estremo.

Per esempio in discesa: se si tiene il piede costantemente sul freno, la temperatura del liquido freni aumenterà. Una volta raggiunto il punto di ebollizione, l’acqua comincerà a bollire e dunque si formeranno bolle di vapore nel sistema frenante.

La conseguenza: non è possibile esercitare alcuna pressione nel sistema frenante = Avaria totale dei freni!

DOT FA LA DIFFERENZA

Il giusto liquido freni Textar per ogni necessità

Il liquido freni dovrebbe essere sostituito ogni due anni. Prima di acquistare un nuovo liquido freni, leggere attentamente le informazioni del produttore, in quanto esistono diverse classi:

  • DOT 3, 4, 5 e 5.1 differiscono principalmente per quanto riguarda il punto di ebollizione e la viscosità a freddo.
  • DOT 3, 4 e 5.1 sono a base di glicole,
  • DOT 5 è a base di silicone.

Più è alta la classe DOT e più sarà alta la temperatura di ebollizione e il punto di ebollizione umido. Le classi di DOT più alte tendono a permettere intervalli più lunghi tra una manutenzione e l’altra. Le norme DOT si basano sulla norma americana FMVSS-116 del dipartimento dei trasporti (DOT).

LE RACCOMANDAZIONI DEL PRODUTTORE A COLPO D’OCCHIO

Ogni produttore di automobili stabilisce il tipo di liquido freni da utilizzare in automobili con chiave separata. Questa tabella mostra una visione d’insieme dei diversi codici dei produttori nonché la conversione al rispettivo prodotto di liquido freni Textar.

Servendotene potrai facilmente determinare a colpo d’occhio il liquido freni Textar appropriato per l’automobile.

RAPIDA SPIEGAZIONE DEI TERMINI TECNICI:

Punto di ebollizione: descrive le proprietà del liquido freni ancora sigillato. In questo stato il liquido freni è quasi anidro (non contenente acqua). Il punto di ebollizione a secco, di solito, si trova tra 240 e 280°C.

Punto di ebollizione umido: esso determina le proprietà del liquido freni alla fine del proprio ciclo di vita, con un contenuto di acqua pari a 3,5% il liquido freni dovrebbe essere sostituito. Sotto a questo preciso punto di ebollizione umido non bisogna scendere.

Viscosità: descrive l’erogazione del liquido freni. Più è basso il valore di viscosità e più rapidamente il liquido freni verrà erogato attraverso il sistema frenante e più rapidamente verranno trasmessi i segnali di freno.

TX_BrakeFluidTester_Image

TEX1000BFT di Textar determina l’esatto punto di ebollizione del liquido freni.

NOTE IMPORTANTI PER L’UTILIZZO DEL LIQUIDO FRENI!

  • Il liquido freni è velenoso e rappresenta dunque un rifiuto pericoloso.
  • Prestare molta attenzione durante la sostituzione. Il liquido aggredisce la vernice e le parti in plastica.
  • Non deve entrare in contatto con occhi o pelle. Sciacquare sempre con acqua il liquido versato accidentalmente.
  • Non versare il liquido nell’acqua potabile o mischiare con olio usato.
  • Il colore del liquido freni non fornisce indicazioni in merito alla qualità dello stesso.
  • Il liquido freni deve essere riposto nel proprio imballaggio originale e conservato in un luogo asciutto, fresco e ben areato.